Ambiente e Sicurezza

30 Aprile 2018 - scadenza iscrizione SISTRI

INFORMAZIONE RIVOLTA A TUTTI GLI ASSOCIATI CHE RIENTRANO IN UNA O PIU' DELLE SEGUENTI CATEGORIE (quindi soggetti ad obbligo di iscrizione al SISTRI ed al versamento del relativo contributo annule):
Enti e imprese con più di 10 dipendenti produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi. Si ricorda che il calcolo dei dipendenti viene effettuato tramite il sistema delle Unità Lavorative Annuo (per U.L.A. si intende il numero medio mensile di dipendenti occupati a tempo pieno durante un anno. I lavoratori a tempo parziale rappresentano frazioni di U.L.A. (ad es. 12 dipendenti a tempo pieno per tutto l'anno corrispondono a 12 U.L.A., mentre 1 dipendente a tempo pieno occupato per 6 mesi corrisponde a 0,5 U.L.A.);
Enti e imprese che effettuano attività di raccolta o trasporto di rifiuti speciali pericolosi a titolo professionale;
Enti e le imprese che effettuano attività di trattamento, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti urbani e/o rifiuti speciali pericolosi.
N.B.: L'elenco dettagliato dei soggetti obbligati è consultabile alla pagina internet del SISTRI cliccando sul seguente link:  visualizza elenco soggetti

Il prossimo 30 Aprile scade il termine per effettuare il pagamento del contributo annuale SISTRI per i soggetti obbligati sopra individuati, relativo all'anno 2018.
Per agevolarla ad effettuare il versamento del contributo Le alleghiamo una sintesi delle modalità di pagamento e le istruzioni per effettuare la relativa comunicazione. Le tariffe in vigore per l'anno 2018 sono indicate per ciascuna categoria nella pagina internet cliccando sul seguente link:  visualizza tariffe

Scarica modalità di pagamento 2018
(documento PDF)

 

 

Condividi la notizia