Ambiente e Sicurezza

ABROGATO L’OBBLIGO DI COMUNICAZIONE AD ISPRA

INFORMAZIONI RIGUARDANTI QUANTITA` DI EMISSIONI IN ATMOSFERA DI GAS FLUORURATI (DICHIARAZIONE F-GAS) ENTRO IL 31 MAGGIO

Lo scorso 24 Gennaio 2019 è entrato in vigore il D.P.R. n. 146/2018, recante esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra, che abroga e sostituisce il D.P.R. n. 43/2012; conseguentemente risulta anche abrogato l'obbligo relativo alla comunicazione ad ISPRA, entro il 31 maggio di ogni anno, delle informazioni riguardanti le quantità di emissioni in atmosfera di gas fluorurati, conosciuta come “Dichiarazione F-GAS”.
In sostituzione dell'obbligo "Dichiarazione F-GAS" a carico dei soggetti rientranti nel campo di applicazione, è stata istituita la Banca Dati (articolo 16 del D.P.R. n. 146/2018) in materia di raccolta e conservazione delle informazioni relative alle attività di controllo delle perdite nonché le attività di installazione, assistenza, manutenzione, riparazione, smantellamento delle apparecchiature contenenti gas fluorurati ad effetto serra.
La dichiarazione F-GAS relativa alle informazioni 2018 (termine di comunicazione 31 Maggio 2019) non dovrà quindi essere trasmessa.
A partire dal 24 Settembre 2019, a seguito del primo intervento utile di controllo delle perdite, di manutenzione, di assistenza, di riparazione e/o di smantellamento delle apparecchiature già installate alla data di entrata in vigore del D.P.R. n. 146/2018, l’impresa certificata o, nel caso di imprese non soggette all'obbligo di certificazione, la persona fisica certificata comunica, per via telematica, alla Banca Dati le informazioni previste.

 

 

Condividi la notizia