Paghe e Lavoro

Trattamento di fine rapporto in busta paga

E' stato pubblicato in GU il Decreto 29/2015 relativo alla liquidazione del Trattamento di Fine Rapporto maturando in busta paga.

Possono richiedere la liquidazione mensile del TFR i lavoratori dipendenti da datore di lavoro del settore privato con un rapporto di lavoro subordinato in essere da almeno 6 mesi.

Al lavoratore dipendente viene riconosciuta la FACOLTA' di richiedere l'erogazione del TFR in busta paga e tale richiesta, se esercitata, è operativa dal mese successivo a quello di formalizzazione dell'istanza fino al 30/06/2018.

Se il lavoratore esercita questa facoltà, si configura un OBBLIGO in capo al datore di lavoro di erogare il TFR maturando in busta paga.

E' da sottolineare come il TFR liquidato in busta paga comporti al lavorare dipendente una perdita economica effettiva pari al 38% circa.

  TFR in busta paga

 

 

Condividi la notizia